Piedi perfetti per l’estate!

L’estate è una magnifica stagione, ma quando arriva il momento di mettere in mostra i piedi alcune donne potrebbero avere dei ripensamenti sulla veridicità di tale affermazione!

A parte gli scherzi, indossare sandali o camminare sulla spiaggia potrebbe diventare fonte di imbarazzo per coloro che credono di non avere dei bei piedi o per coloro che, semplicemente, non li curano.

Ma niente paura, a tutto c’è un rimedio!

Basta solo seguire qualche accortezza.

Avrete bisogno innanzitutto di alcuni “arnesi”:

pietra pomice;

lima in vetro o cartone;

sali per la pedicure;

olio di mandorle o di jojoba;

crema specifica per piedi;

esfoliante;

base smalto;

smalto.

Una volta procurativi questi reperibilissimi attrezzi del mestiere, potrete passare alla cura dei vostri amati o temuti piedini!

Pulizia ed esfoliazione.

Assicuratevi per prima cosa di avere rimosso eventuali tracce di smalto e residui dalle unghie, procedete poi ad una buona esfoliazione.

Potete tranquillamente usare un esfoliante corpo anche per i piedi se non ne avete uno specifico a disposizione poiché, per i talloni induriti o per le parti più irrigidite, anche quelli più aggressivi o con granuli spessi andranno benissimo per una eventuale terapia d’urto.

Ad ogni modo, ciò di cui avete bisogno è eliminare le cellule morte depositatesi durante l’inverno, che difficilmente vanno via con una semplice doccia. Insistete appunto sui talloni e su eventuali calli, in modo da ammorbidirli e prepararli per lo step successivo. Non dimenticatevi poi di massaggiare accuratamente gli spazi tra un dito e l’altro, zone dimenticate il più delle volte, ma che sono le più sensibili e soggette a screpolamenti.

 

Pediluvio.

Piedi sabbiaDopo avere risciacquato accuratamente, sarete pronte per un bel pediluvio!

Immergete i piedi in acqua tiepida ed aggiungete oli profumati da bagno oppure sali specifici a seconda delle vostre esigenze. Tale trattamento servirà ad ammorbidire ancora di più le parti critiche dei vostri piedi, ma se ad esempio volete “disinfettare” le vostre callosità o avete bisogno di vigore, potete usare  il tea tree oil o sali a base di menta, limone o aloe vera che oltre a donare una sensazione di freschezza molto gradevole e un buon profumo, fungono perfettamente anche da antisettici.

Se non avete a disposizione nulla di tutto ciò, andrà benissimo anche del semplice sale grosso da cucina.

In mancanza di altro, la natura ci offre sempre facili soluzioni!

Tenete a bagno per una decina di minuti (anche 15 nel caso in cui abbiate usato il sale) e poi procedete ad una asciugatura superficiale, tamponando i piedi e lasciandoli un po’ umidi per la fase successiva.

 

Pietra pomice.

Ora viene la parte meno rilassante. Prendete la pietra pomice ed iniziate a sfregarla con movimenti circolari sulle zone più dure come i calli o i talloni. L’operazione potrebbe richiedere qualche minuto, a seconda dell’efficacia del vostro attrezzo, per questo vi consigliamo di usare una pietra semi professionale. Ne esistono alcune in commercio che hanno addirittura una comoda impugnatura per facilitarne l’utilizzo.

Quando avrete ottenuto il risultato sperato potete anche risciacquare oppure passare un pannetto umido per eliminare i residui.

 

Limare, idratare e colorare.Smalto per piedi

Toccherà poi prendersi cura delle unghie.

In estate potete tenere le unghie dei piedi anche un pochino più lunghe del solito, poiché è esteticamente più carino avendo il piede in libertà e non costretto all’interno di una scarpa, ma anche perché avere l’unghia troppo corta potrebbe creare qualche irritazione!

Ad ogni modo, non potete esimervi dal limarle di tanto in tanto.

La lima è uno strumento importante per la salute delle unghie, per questo ne dovrete trovare una che non crei loro troppi traumi. La stessa (tipologia) che usate per le mani andrà benissimo, a meno che non abbiate bisogno proprio della carta vetrata! In questo caso ne potrete scegliere alcune tra le più dure.

Ciò che dovete fare è dare una forma regolare all’unghia ed evitare che si creino spigoli taglienti che potrebbero ferirvi le dita.

Sarebbe inoltre consigliato non tagliare le unghie con le forbicine durante l’estate (in realtà nemmeno in inverno), ma cercare sempre di accorciarle con una limetta delicata, sia per una questione estetica, sia per evitare sfaldamenti, micosi, irritazioni ecc.

Step da non trascurare è anche quello che riguarda cutile e pellicine.

Le cuticole non andrebbero MAI tagliate ma vanno idratate!

Potete usare un cotton fioc imbevuto con dell’olio di mandorle e passarlo su queste zone massaggiandole fino a completo assorbimento.

E’ una operazione che potete ripetere anche più volte a settimana, per mantenerne costante l’idratazione ed evitare che si secchino.

Le pellicine invece andrebbero accuratamente eliminate con tronchesine classiche o meglio ancora (in quanto meno pericolose) con quelle biforcute.

 

Ora potete passare alla stesura della base per smalto e poi allo smalto che più vi piace.

Se poi volete che le vostre unghie siano brillanti e perfette a lungo, non dimenticatevi del top coat!

 

Spunti fashion per questa stagione li trovate QUI.

 

Curiosità e consigli

 

Calzini esfoliantiSe siete pigre e non avete voglia di farvi uno scrub manuale, oppure se vesrate in una condizione disastrosa ed avete bisogno di una vera e propria terapia d’urto, ci sono per voi i calzini esfolianti!

http://www.footner.it/products/footner-exfoliating-socks.aspx

Sono un po’ difficili da trovare, ma sembra siano un vero portento e che funzionino davvero. Basta tenerli ai piedi per una sola ora e anche dopo una sola applicazione dovreste iniziare a cambiare pelle come dei serpenti!

Fuori sembrano fatti di plastica ma dentro hanno una miscela portentosa, sono di una sola taglia, quindi è meglio tenerli fermi con un altro calzino e lavare i piedi a fine trattamento!

Mai sottovalutare il potere della scienza in questo campo!

 

Sempre se siete pigrone e volete saltare qualche step, vi consigliamo un prodotto due in uno della Bottega Verde. Si tratta di uno scrub

Bottega Verde Scrub alla Pietra Pomice
Bottega Verde Scrub alla Pietra Pomice

esfoliante per i piedi a base di pietra pomice. All’interno trovate anche olio essenziale di eucalipto e rosmarino, rinfrescanti e detergenti!

http://www.bottegaverde.it/Scrub-alla-Pietra-pomice-speciale-per-i-piedi-%28100ml%29-callosita–114131.html

 

Una fase opzionale ma necessaria per chi vuole davvero ottenere un trattamento degno di una SPA è eseguire un bel massaggio che stimoli la circolazione prima di applicare lo smalto.

Si esegue avvolgendo il piede con entrambe le mani e massaggiando con movimenti circolatori dei pollici. Si insiste sulla pianta dall’alto in basso e viceversa, fino a che non vi sarete coccolati abbatanza.

 

Importante!

Se avete particolari problemi come calli persistenti o duroni dovete necesssariamente affidarvi alle mani di un esperto che ristabilisca un po’ di sollievo per i vostri piedi e poi potrete seguire questo programma di mantenimento!