Smalti: i colori più giusti per pelli chiare!

Quando si entra in qualsiasi profumeria, si è attratti dalla miriade di colori di smalti sugli scaffali e spinti dalla foga, soprattutto se costano poco, se ne arraffano più che si può!

 

Tuttavia, una volta tornati a casa, il più delle volte ci si pente delle proprie scelte perché applicati sulla propria unghia non rendono come si vorrebbe, questo perché non tutte le tonalità ci donano ed alle volte nemmeno il finish è quello giusto.

 

Come il colore degli ombretti o del fondotinta infatti, lo smalto andrebbe scelto a seconda della tonalità della propria pelle, per questo abbiamo deciso di aiutarvi!

 

Se il vostro incarnato è chiaro, ecco i colori più adatti a voi!

 

1. Bordeaux scuro

E’ per eccellenza il colore più adatto. Elegante sia in estate che in inverno, reperibile facilmente, esalta anche la forma della mano.

Su unghie più lunghe o su unghie più corte non fa differenza, è perfetto sempre!

A seconda delle mode potrebbero virare più sul marrone o più sul prugna, l’importante sarà non farsene mai mancare nel cassetto!

Rigorosamente dal finish lucido!

 

 

bordeaux

 

2. Rosa toupe.

Se i colori troppo scuri non fanno per voi e preferite lo stile bon ton, il rosa pallido, tendente al freddo (magari con una puntina di toupe) è un accostamento perfetto con la vostra tonalità di pelle.

Oltremodo elegante, adatto anch’esso per tutte le stagioni e per tutte le occasioni, questo colore  renderà le vostre mani di porcellana.

Si consigliano unghie di lunghezza media per creare un effetto affusolato.

 

Smalto per pelli chiare 2

 

3. Rosso freddo.

Altro colore molo classico, reperibile in 1000 sfumature diverse è il rosso.

Per le pelli chiare è sempre consigliata la tonalità più fredda, quella che vira al blu, per intenderci che abbia un pizzico di fucsia dentro!

Sempre rigorosamente lucido, questo colore si esalta  sia sulle unghie lunghe che medie, mentre su quelle troppo corte potrebbe stonare un pochino!

Rosso per pelli chiare

 

4. Grigio

Il grigio è una di quelle tonalità che possono definirsi neutre e che stanno bene con con un incarnato chiaro. Dal finish metallizato, perlato, glitterano, lucido o perfino opaco, reala un tocco niente male all’unghia sia corta che lunga.

Da più chiaro a più scuro, ogni tonalità di questo colore andrà bene!

grigio per sottotoni chiari

 

5. Celeste o lilla?

La perfetta via di mezzo sarebbe carta da zucchero se vi interessa, ma questi due colori nelle loro tonalità più tenui sono davvero carini sulle unghie (anche mischiati o alternati), purché siano curate!

La chiave di tutto infatti è racchiusa proprio in questo piccolo particolare!

Ad ogni modo, mentre con il celeste ci si può sbizzarrire anche sui finish, con il lilla bisogna andare più cauti e sceglierne di lucidi o al massimo di opachi.

La precisione nella stesura sarà poi fondamentale!

Se non sapete decidervi su quali delle miriadi di tonalità sarà il vostro prediletto, tendete sempre per quello che si avvicina di più al grigio e di certo non sbaglierete, per lo stesso principio di al numero 4!

Da evitare asssolutamente i neon!

Lilla o celeste?

 

Curiosità e consigli.

Come il lilla ed il celeste, vi sono molti altri colori che si addicono perfettamente alle carnagioni chiare e ve le riassumiamo qui sotto.

Bisogna infatti pensare che tutte le tonalità sopra elencate, mischiate tra loro, possono creare colori perfetti per il vostro incarnato o che, di tanto in tanto, le case cosmetiche riescano a creare nuance che non sono adatte soltanto alle super abbronzate!

 

fair skin

 

 

Ovvio che….chi più ne ha più ne metta!